ArcheoTrekking in Supramonte: Nuraghi Mereu e Gorropu

/ArcheoTrekking in Supramonte: Nuraghi Mereu e Gorropu

ArcheoTrekking in Supramonte: Nuraghi Mereu e Gorropu

Nuraghe Mereu

14 Ottobre 2018 o su richiesta
Prenota Subito!!

Un’escursione indimenticabile per vivere i luoghi più suggestivi del Supramonte attraverso un trekking di rara bellezza. Entreremo in contatto con la natura selvaggia della Sardegna e la potenza della Terra, con la memoria del territorio e la sua storia, attraverso le sue bianche rocce calcaree, le sue piante possenti, i nuraghi che incontreremo in zone impervie lungo il percorso.

La gola di Gorropu vista da Nuraghe Gorropu

Visiteremo luoghi naturali di eccezionale interesse e suggestione come l’ anfratto naturale di Pischina Urtaddala, e le anse profondamente erose del Riu Flumineddu a Sa Giuntura. Scopriremo il bianco Nuraghe Mereu e il Nuraghe Gorropu, costruiti in luoghi oggi quasi inaccessibili all’uomo moderno, e altre testimonianze dell’uomo antico. 

Una giornata per riprendere il contatto coi propri sensi e col proprio corpo, per liberare la mente e ritrovare la connessione con l’ambiente naturale, godendo di tutta la bellezza di luoghi davvero speciali. Durante le giornate saranno proposte pratiche di meditazione, contemplazione, e ascolto per facilitare i partecipanti nel focalizzare la propria attenzione sul momento presente e sull’esperienza che condivideremo.

Sa Giuntura (Pieghe del Flumineddu)

L’escursione è guidata da Ilaria Montis, archeologa, guida turistica iscritta al registro regionale e insegnante mindfulness, e Massimo Bongini, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e esperto in pratiche di meditazione.

La dolina di Suercone

PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti alle ore 8.30 al Bar Babbai (lungo la SS 125, a poca distanza dal bivio per Urzulei). Spostamento in auto fino a Sedda Arbaccas. È necessario percorrere in auto 9 km di strada sterrata in condizioni discrete e accessibile anche alle auto normali (eccetto auto troppo basse). Termine escursione previsto

Scheda tecnica:
Difficoltà: E (escursionistico)
Impegno fisico: medio
Ore di cammino indicative: 5
Distanza minima da percorrere (Km): 9
Dislivello indicativo in salita (metri): 400
Si cammina a quote (metri): 850-500
Tipologia terreno – sentiero: mista (carrareccia, sentiero, basamenti rocciosi)
Tipologia del percorso: a bastone (andata e ritorno su stesso percorso) con deviazioni
Sterrate da fare in auto:  9 Km, non tutti in ottimo stato ma adatti più o meno qualsiasi auto

Tappe: Tomba dei Giganti Sa Carcara (400mt), Cascata e grotta Pischina Urtaddala (900mt), Sa Giuntura (2Km), Nuraghe e resti villaggio e tombe dei giganti Presethu Tortu o Gorropu (3.5 Km), Nuraghe Mereu (4Km)

Pischina Urthaddala

COSA PORTARE

Scarpe da trekking (obbligatorie, non saranno accettati partecipanti senza scarpe idonee); acqua e cibo sufficiente (minimo 1,5 litri di acqua, cibo leggero e nutriente); zaino da trekking; crema solare e cappellino; farmaci di pronto soccorso per la propria necessità; cambio completo d’indumenti da lasciare in auto.

Nuraghe Mereu

INDICAZIONI

L’escursione è adatta a tutte le persone in buona salute fisica, abituate a camminare in montagna e con un minimo di allenamento. Per chi volesse pernottare la sera prima o la sera del secondo giorno nei dintorni di Urzulei, sarà fornita indicazione su dove alloggiare.

Pischina Urthaddala

TRASPORTI

Auto propria e car sharing. Previsti alcuni chilometri su strade sterrate in discrete condizioni. Gli organizzatori si rendono disponibili a combinare i posti auto tra i partecipanti che partono dalla stessa città/zona.

La Gola di Gorropu vista dal Nuraghe Mereu

ISCRIZIONI

La quota di partecipazione è 35 euro. La quota comprende: servizio di guida archeologica e accompagnamento escursionistico e turistico, la partecipazione a tutte le attività in programma  Non comprende: trasporti, pasti.

ATTENZIONE! Solo 20 posti disponibili! Prenota Subito

Ulteriori informazioni: 3208492880 sardegnasacra@gmail.com

By |2018-10-29T17:50:19+00:00Febbraio 8th, 2018|escursioni, Eventi, trekking|0 Comments