Il Culto degli antenati dalle domus de janas alle Tombe dei Giganti

/Il Culto degli antenati dalle domus de janas alle Tombe dei Giganti
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il Sacro nella Sardegna Preistorica
Seminari di Archeologia a cura di Ilaria Montis, archeologa
5 Incontro a Cagliari

In questo seminario parleremo del rapporto tra vita e morte, tra viventi e trapassati, nella Sardegna Preistorica. Parleremo degli antichi santuari dove i defunti venivano seppelliti ma anche ricordati e onorati. Dove essi si ricongiungevano alla Madre e passavano a un altro stato dell’esistenza.

Dalle domus de janas scavate nella roccia coi loro complessi simboli scolpiti e dipinti, ai dolmen e fino alle tombe dei giganti, passando per i domen e le immagini degli antenati scolpite nelle statue menhir dell’Eneolitico, gli antichi sardi hanno sempre avuto un rapporto speciale con i loro antenati.

Gli antenati, i padri e le madri antiche, coloro a cui ci si rivolgeva per chiedere consiglio e protezione, salute e ispirazione, vegliavano sui viventi. A loro si dedicavano monumenti sepolcrali grandiosi che stabilivano il confine tra il mondo terreno e l’aldilà e sancivano il rapporto con la terra.

Di questo e molto altro parleremo durante il seminario, iscriviti subito per partecipare!

Iscrizioni e quote di partecipazione

Per partecipare è necessario prenotare entro le ore 13.00 del giorno stesso di ogni seminario compilando il form sottostante.

La quota di partecipazione è di 10 euro per ogni seminario. Studenti universitari 5 euro, Soci Maestr’Ale (con tessera in corso di validità) 8 euro.

Attenzione!! è possibile iscriversi a tutti i seminari pagando anticipatamente la quota di 80 euro. I seminari che si sono persi dal vivo potranno essere recuperati online registrati o in diretta.

Per il calendario e il programma dell’intero ciclo di seminari clicca qui.

ISCRIVITI AL SEMINARIO